menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, coppia di mendicanti rapinata e picchiata nella loro roulotte

Sono stati aggrediti, minacciati e picchiati all'interno della roulotte dove vivono nell'area di risulta da dei balordi, non identificati, che hanno rubato loro circa 250 euro. La donna è finita in ospedale

Un episodio che dimostra come nella zona dell'area di risulta ci sia una vera e propria "guerra fra poveri" quello avvenuto ieri in pieno giorno ai danni di una coppia di ungheresi indigenti, che vive in una roulotte.

I due, marito e moglie, sono infatti stati aggrediti da una coppia di balordi che è entrata nella roulotte e li ha picchiati e minacciati, facendosi consegnare 250 euro, ovvero tutto il denaro che avevano messo da parte.

La coppia spesso chiede anche l'elemosina nella zona della stazione, in quanto entrambi sono senza lavoro e senza pensione.

La donna è finita in ospedale con una prognosi di 15 giorni per gli schiaffi, pugni e calci ricevuti mentre la Polizia Ferroviaria, intervenuta sul posto, si sta occupando delle indagini.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento