menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, controllore aggredito e picchiato da un 26enne senza biglietto

Momenti di tensione ieri mattina su un autobus della linea 21 della Gtm. Un 26enne di Giulianova infatti ha aggredito e picchiato il controllore che gli ha chiesto prima il biglietto e poi i documenti per identificarlo

Aggressione e pestaggio ai danni di un controllore della Gtm ieri a Pescara, nei pressi di Corso Vittorio Emanuele. Su un mezzo della linea 21 che porta a Francavilla, infatti, si trovava un giovane 26enne di Giulianova.

Quando il controllore, un 51enne, si è avvicinato per chiedergli il biglietto il ragazzo si è alzato il bavero della giacca ed ha calato un passamontagna dicendo di non avere il biglietto rifiutandosi di fornire i documenti per l'identificazione.

A quel punto il controllore lo ha invitato a scendere alla fermata successiva ed ha nel frattempo chiamato il 113 per avvisare che il ragazzo non si era identificato. Quest'ultimo lo ha aggredito facendogli cadere il telefono e gli ha sferrato un pugno sul volto. Il controllore ha perso per un attimo conoscenza e poi sanguinante lo ha inseguito assieme ad altri cittadini fino al Comune, dove è stato fermato dai vigili.

Il controllore ha avuto una prognosi di sette giorni. Per il 26enne è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento