Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara, commerciante sorpreso con 200 grammi di hashish: arrestato

Un commerciante 34enne di Pescara, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri del NORM di Pescara in quanto sorpreso in casa con 200 grammi di hashish e 2.500 euro in banconote di piccolo taglio

Un commerciante di 34 anni di Pescara è stato arrestato dai Carabinieri del Norm con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L'uomo, T.L, incensurato, era nel mirino dei militari da qualche giorno, in quanto erano stati notati movimenti sospetti davanti alla sua abitazione, in particolare da parte di giovani assuntori di droga.

Durante la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti 200 grammi di hashish e 2500 euro in contanti. La droga era nascosta in un armadio della camera da letto, diviso in vari formati, compresi 2 ovuli di plastica.

L'uomo si trova agli arresti domiciliari e sarà processato per direttissima.

1giu-2

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, commerciante sorpreso con 200 grammi di hashish: arrestato

IlPescara è in caricamento