Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara, fermato al casello dell'autostrada con 5 kg di cocaina: arrestato

Un corriere della droga di nazionalità kosovara è stato arrestato dalla Squadra Mobile nei pressi del casello di Pescara Ovest, dove è stato sorpreso in possesso dell'ingente quantitativo di stupefacenti

Maxi sequestro di cocaina pochi giorni fa a Sambuceto, nei pressi del casello Pescara Ovest. Un cittadino kosovaro, Ramiz Smajlaj 58 anni incensurato, è stato arrestato dalla Squadra Mobile che lo ha fermato a bordo della sua auto per un controllo.

Gli agenti dell'antidroga avevano avuto una soffiata riguardante un grosso carico di droga in arrivo dal Brennero verso il sud, passando per l'Abruzzo.

Hanno iniziato così a controllare tutti i veicoli sospetti provenienti dal confine, e quando hanno incrociato il kosovaro durante la perquisizione hanno trovato nel vano dedicato alla ruota di scorta 5 panetti da 1,1 kg di cocaina purissima proveniente dall'Olanda ed arrivata in Europa dal Sudamerica.

Era destinata alla piazza abruzzese e probabilmente anche al mercato della costa pugliese. Ora le indagini proseguiranno per capire a chi era destinata la partita nella nostra Regione.

La droga sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato circa 1 milione di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, fermato al casello dell'autostrada con 5 kg di cocaina: arrestato

IlPescara è in caricamento