menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, case popolari: il sindaco Mascia "Via i criminali"

Tolleranza zero nei confronti dei criminali e di chi usa case popolari, di proprietà del Comune, per spacciare droga e delinquere. Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia

Tolleranza zero nei confronti dei criminali e di chi usa case popolari, di proprietà del Comune, per spacciare droga e delinquere. Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia, che ieri, dopo l'arresto dello spacciatore avvenuto in via Caduti per Servizio, si è attivato assieme all'assessore Del Trecco per procedere allo sfratto dell'arrestato dall'alloggio popolare.

Mascia ha sottolineato come l'amministrazione comunale stia lavorando da due anni e mezzo per ripristinare condizioni di sicurezza e legalità nelle periferie e nel quartiere Fontanelle, dove è scattata l'operazione di Polizia di ieri.

"Ricevuta la relazione ufficiale dell’operazione odierna, convocheremo nelle prossime ore la Commissione comunale alloggi per lo sfratto immediato dell’inquilino dell’alloggio popolare comunale che ha utilizzato l’appartamento per svolgervi attività illecite, applicando una precisa normativa del nostro Regolamento che disciplina le procedure di assegnazione. " ha fatto sapere Mascia, aggiungendo che la casa verrà assegnata ad una famiglia in graduatoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento