rotate-mobile
Cronaca

Pescara, Carnevale shock per una 21enne: palpeggiata e pestata da un branco di 5 giovani

L'episodio è avvenuto in un locale della movida pescarese dove la notte fra il 13 e 14 febbraio in occasione della festa di Carnevale è stata avvicinata da cinque ragazzi che hanno tentato un approccio sessuale di gruppo

E' stata prima accerchiata, poi palpeggiata ed infine davanti al suo rifiuto picchiata con calci e pugni. Grave episodio di violenza la notte di Carnevale in un locale della movida pescarese. Una 21enne, infatti, è finita in ospedale per le contusioni riportate a seguito di un tentativo di approccio sessuale finito con un pestaggio da parte di cinque giovani.

La ragazza quando si è avvicinata al bagno è stata accerchiata dal gruppo che ha iniziato a palpeggiarla insistentemente facendole capire che volevano un rapporto sessuale di gruppo. La ragazza si è subito rifiutata ed ha cercato di allontanarsi ma è stata strattonata e bloccata. A quel punto è arrivata la sorella minore, una 18enne che a fatica è riuscita a liberarla.

RAGAZZA PALPEGGIATA, SCOPPIA UNA VIOLENTA RISSA

Il gruppo però non si è dato per vinto e per vendetta l'ha poi aggredita con calci e pugni tanto da dover ricorrere all'ambulanza che l'ha trasportata in ospedale dove ha raccontato tutto alle forze dell'ordine che si stanno occupando delle indagini. I cinque, che a quanto pare la giovane non conosceva, potrebbero presto essere identificati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Carnevale shock per una 21enne: palpeggiata e pestata da un branco di 5 giovani

IlPescara è in caricamento