Cronaca

Pescara, Carabineri: controlli sul territorio, arresti e denunce

I Carabinieri della Compagnia di Pescara, guidati dal capitano Scarponi, hanno eseguito ieri sera un'attività di controllo sul territorio in varie zone e quartieri della città. Arrestate due persone, multate 13 prostitute

I Carabinieri della Compagnia di Pescara, guidati dal capitano Scarponi, hanno eseguito ieri sera un'attività di controllo sul territorio in varie zone e quartieri della città.

I controlli hanno interessato Rancitelli, Fontanelle e la riviera.

A Fontanelle, in via Caduti per Servizio, un 20enne di etnia rom, S.V., è stato arrestato in quanto sorpreso in casa con 10 grammi di cocaina, 6 grammi di eroina ed un bilancino di precisione. Sequestrati anche 550 euro in banconote di piccolo taglio.

Nella stessa abitazione era presente B.M, pregiudicato, evaso dagli arresti domiciliari ai quali era sottoposto. Anche lui è stato arrestato.

A Rancitelli, invece, in via Tiburtina, un uomo di 38 anni è stato denunciato in quanto sorpreso a forzare un'auto in sosta. Ha fornito anche false generalità.

Segnalati anche 6 assuntori di stupefacenti alla prefettura e sequestrati 5 grammi di eroina e cocaina. Segnalata unar agazza di Cappelle trovata in possesso di documenti rubati.

Infine sul lungomare, sia nord che sud, sono state multate 13 prostitute con sanzioni pari a 600 euro.

Con3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Carabineri: controlli sul territorio, arresti e denunce

IlPescara è in caricamento