Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara Calcio, condannato per bancarotta ex presidente Soglia

L'ex presidente del Pescara Calcio Gerardo Soglia, deputato e candidato alle prossime elezioni, è stato condannato dal Tribunale di Milano per bancarotta fraudolenta a 3 anni e 3 mesi

Condanna per bancarotta fraudolenta ai danni di Gerardo Soglia, l'ex Presidente del Pescara nei mesi precedenti al fallimento, che poi portò alla rinascita della società con la cordata De Cecco / Caldora.

Soglia, deputato ed attualmente candidato per la lista Grande Sud in Campania, è stato condannato a 3 anni e 3 mesi di reclusione, in relazione al fallimento della sua società "Buon Viaggio".

Come presidente, Soglia si presentò alla città con grandi proclami e progetti. Il Pescara allora si trovava in Prima Divisione, e l'ex presidente annunciò di voler avviare un progetto ambizioso a lungo termine, che avrebbe portato il Delfino ad essere una protagonista della serie A. Ma la storia poi è andata diversamente

Era il 10 ottobre 2008 quando il deputato ha comunicato l'intenzione di lasciare la società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Calcio, condannato per bancarotta ex presidente Soglia

IlPescara è in caricamento