rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, toglie il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari

Si è tolto il braccialetto elettronico che lo monitorava in quanto agli arresti domiciliari, per poi uscire di casa. Protagonista della vicenda un 25enne tunisino, rintracciato ed arrestato dalla Polizia

Un 25enne di nazionalità tunisina, è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di evasione dai domiciliari.

Il giovane, infatti, ha danneggiato il braccialetto elettronico della Centrale Operativa dei Carabinieri che gli era stato applicato dopo la misura cautelare, ed era uscito di casa.

Gli agenti hanno avviato le ricerche e lo hanno rintracciato in casa dove era rientrato passando da una finestra. Ora si trova in carcere in attesa del processo per direttissima fissato per la giornata odierna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, toglie il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari

IlPescara è in caricamento