rotate-mobile
Cronaca

Pescara, blitz dei Nas nelle palestre: multe e chiusure

Controlli a tappeto da parte dei Nas di Pescara in una cinquantina di palestre cittadine per verificare il rispetto di tutte le norme. Per sei strutture, alcune delle quali completamente abusive, è stata chiesta la chiusura

Blitz dei carabinieri dei Nas di Pescara nelle palestre cittadine.

Oltre 50 strutture sono state controllate dai militari per verificare il rispetto di tutte le norme, da quelle amministrative a quelle igienico sanitarie.

Per sei palestre è scattata la richiesta di chiusura per diverse violazioni: due strutture, una di recente apertura in centro e l'altra collocata in un centro sportivo, erano prive addirittura dell'autorizzazione del comune al funzionamento. In altre sono scattate le sanzioni per la mancata nomina di un direttore tecnico.

In altre quattro gli ispettori del Nas hanno trovato apparecchiature elettromedicali, quali sauna e bagno di vapore, prive di autorizzazione comunale per estetista.

Le multe ammontano complessivamente ad oltre 20 mila euro. Controlli anche nei bagni, nelle docce e servizi igienici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, blitz dei Nas nelle palestre: multe e chiusure

IlPescara è in caricamento