Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Pescara, blitz della Finanza: controlli su scontrini e prodotti contraffatti

Fine settimana di controlli a tappeto da parte della Guardia di Finanza di Pescara, che in queste ore, con oltre 100 militari, sta effettuando verifiche sugli scontri e sui prodotti contraffatti

Tolleranza zero per chi non emette regolari scontrini fiscali, per gli abusivi e per chi vende prodotti contraffatti nel pescarese.

La Guardia di Finanza, infatti, ha avviato una maxi operazione che proseguirà anche domani sul territorio cittadino e nell'hinterland, con 100 militari in divisa ed in borghese, che controlleranno e segnaleranno la presenza di venditori di prodotti contraffatti nelle aree "a rischio" della città (pescara vecchia, lungomare, centro) e controlleranno l'emissione regolare degli scontrini fiscali da parte degli esercenti e commercianti.

In questo modo, sottolineano le Fiamme Gialle pescaresi, non solo si tutelano gli operatori economici regolari a discapito di chi vende merce illegale, ma anche gli operatori fedeli al fisco.

Fra i primi risultati ottenuti, il sequestri di migliaia di prodotti irregolari in alcune attività di proprietà di cinesi.

Maggior dettagli in serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, blitz della Finanza: controlli su scontrini e prodotti contraffatti

IlPescara è in caricamento