rotate-mobile
Cronaca

Pescara, blitz di CasaPound per dire Sì al Referendum

Blitz questa mattina da parte di CasaPound a Pescara per dire Sì al Referendum sull'acqua del prossimo 12 e 13 giugno. Volantini sono stati lasciati nelle fontane cittadine

Blitz questa mattina da parte di CasaPound a Pescara per dire Sì al Referendum sull'acqua del prossimo 12 e 13 giugno. Volantini sono stati lasciati nelle fontane cittadine, che mostravano unghie nere su una mano curata, una metafora per dire "no" alle "mani sporche" nella gestione privata dell'acqua.

Le fontane interessate sono quelle di Piazza Italia, Piazza Duca Degli Abruzzi, via Luisa D'Annunzio, PIazza Le Laudi.

L'associazione, si legge in una nota, da anni si batte per l'acqua pubblica con varie iniziative in tutta Italia.

"Svendere l'acqua ai privati non solo non rappresenta una soluzione ai problemi di mala gestione, ma è eticamente sbagliato e dunque inaccettabile." dichiara CasaPound Pescara.

CasaPound Pescara Fontane

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, blitz di CasaPound per dire Sì al Referendum

IlPescara è in caricamento