Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

Momenti di panico ieri a Pescara dove una bimba di un anno è stata aggredita e ferita da un 17enne con problemi psichici in preda ad un attacco d'ira

Una bimba di un anno è stata aggredita ieri a Pescara sul lungomare. La bimba è finita in ospedale dopo che un ragazzo di 17 anni, con problemi psichici, l'ha colpita con calci e schiaffi senza motivo, in preda probabilmente ad un raptus violento come hanno riferito i numerosi testimoni presenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piccola attualmente è ricoverata nel nosocomio pescarese. Sul posto è intervenuta la Polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento