Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Rancitelli

Pescara, beccata con 730 grammi di droga: arrestata 52enne

Una 52enne incensurata di Pescara è stata arrestata dai carabinieri nel corso di un blitz all'interno di un appartamento nel "Ferro di Cavallo" a Rancitelli, in via Tavo. Era diventata un riferimento per rom e spacciatori

Il suo appartamento era diventato una vera e propria centrale di spaccio, con decine di rom e spacciatori che entravano ed uscivano sia di giorno che di notte.

Per questo, Marcella Semenzini 52enne, incensurata è stata arrestata dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I carabinieri da tempo osservavano uno strano movimento di persone nel Ferro di Cavallo in via Tavo, all'ingresso dell'abitazione della donna.

Questa mattina è scattato il blitz: fermata sull'uscio, è stata condotta in casa e qui è scattata la perquisizione che ha portato al rinvenimento di 70 grammi di eroina in un involucro di cellophane nascosto in un armadio dello stanzino assieme ad un altro involucro da 50 grammi di cocaina e ad un panetto da 600 grammi di eroina purissima.

La donna ora si trova in carcere a Chieti.

“Il grosso quantitativo recuperato testimonia come, nonostante lo sforzo quotidianamente profuso dalle forze di polizia, sempre fiorente rimane il traffico di stupefacenti, prima fonte di reddito della criminalità.
I Carabinieri sono in prima linea nella battaglia per impedire che mercanti di morte continuino a stroncare o rovinare la vite di persone di tutte qualunque età le quali, una volta finite nel tunnel delle droga, difficilmente riescono ad uscirne.” 
ha dichiarato il comandante della Compagnia di Pescara maggiore Scarponi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, beccata con 730 grammi di droga: arrestata 52enne

IlPescara è in caricamento