rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, banda di ladri romeni aggredisce carabinieri: 4 arresti

Sono stati sorpresi dai carabinieri a bordo di un'auto segnalata durante alcuni furti, e quando i militari hanno perquisito la loro abitazione e una roulotte trovando refurtiva per decine di migliaia di euro, li hanno aggrediti e picchiati

Sgominata dai carabinieri di Pescara una banda di ladri romeni.

Ieri sera, una pattuglia transitava lungo la Tiburtina davanti l'Agip, notando un'auto segnalata durante diversi furti messi a segno negli ultimi mesi.

A bordo c'erano due cittadini romeni, entrambi pregiudicati. Per questo, i carabinieri hanno deciso di procedere con una perquisizione domiciliare. Uno di loro li insulta e tenta di aggredirli, ma viene subito ammanettato. Intanto nell'abitazione viene trovata refurtiva di ogni genere, per un valore che supera i 15 mila euro. Pc, televisori, elettrodomestici tutti rubati nei giorni scorsi.

A quel punto arrivano sul posto gli altri tre componenti della banda, che iniziano ad insultare ed aggredire con calci e pugni i militari, che nel frattempo avevano perquisito anche una roulotte di proprietà di uno degli arrestati, dove sono stati trovati attrezzi da lavoro rubati, di ogni genere.

Arresto ladri Pescara 2 settembre 2014

Sul posto arriva anche un'altra pattuglia che riesce a riprendere il controllo della situazione. I carabinieri feriti sono stati accompagnati in Pronto Soccorso e dimessi con qualche giorno di prognosi. La banda è finita agli arresti domiciliari e verrà processata oggi per direttissima.

Gli arrestati sono  COTLEANU Raducu Marian, 22enne, MASTAN Emer, 32enne, ANASTASIEI Vasilica Catalin, 23enne e BURLACU Iulian, 18enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, banda di ladri romeni aggredisce carabinieri: 4 arresti

IlPescara è in caricamento