rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Pescara, arriva la carta d'identità per i clochard della città

L'assessore Di Pietro ha annunciato un accordo fra il Comune e la Comunità di Sant'Egidio che permetterà ai senzatetto della città di avere la carta d'identità. "Un modo per riavvicinarli alle istituzioni locali"

L'amministrazione comunale, con l'assessore Di Pietro, ha fatto sapere che i senzatetto della città potranno riavere la carta d'identità del Comune di Pescara.
Grazie ad un accordo raggiunto con la Comunità di Sant'Egidio, i clochard che da anni ed in alcuni casi decenni vivono in città ma per ovvi motivi sono sprovvisti di documenti, potranno avere la carta d'identità senza alcun costo né per l'ente, né per lassociazione Sant’Egidio, né per gli interessati

"Nel corso di un incontro avuto alla stazione, a cui erano presenti l’assessore Giuliano Diodati e il presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli, è parso chiaro il senso di lontananza che alcuni di loro provano nei confronti dell’istituzione Comune.

L’idea nasce proprio dall’esigenza di avvicinare le istituzioni, per intervenire ulteriormente su una realtà presente e già seguita dall’Ente per i risvolti soprattutto sociali, ma anche per assicurare loro cure e un’attenzione maggiore.
Il documento, infatti, servirà loro a sentirsi cittadini di Pescara ed ha per questo una valenza simbolica, ma è anche preliminare all’esercizio di diritti. Solo chi è residente, per esempio, per alcuni anni a Pescara avrà diritto di partecipare ai bandi per l’edilizia residenziale pubblica.
" ha dichiarato l'assessore, aggiungendo che la carta d'identità permette un'assistenza sanitaria continua con la possibilità di essere seguiti costantemente da strutture sanitarie ed onlus.

Cinque carte sono già state richieste da senzatetto che risultavano residenti in "via della Posta", luogo simbolico per chi non ha dimora fissa. In totale dovrebbero essere una decina i clochard interessati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, arriva la carta d'identità per i clochard della città

IlPescara è in caricamento