menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, beccato al supermercato: arrestato pericoloso latitante

Un 40enne di nazionalità romena è stato arrestato dai carabinieri di Pescara in quanto ricercato per aver pestato a sangue e rapinato un uomo nel 2017

I carabinieri di Pescara hanno arrestato O.I. 40enne romeno in quanto latitante e ricercato per un'ordinanza di custodia cautelare che risale a più di un anno fa.

L'uomo è stato individuato e fermato all'interno di un supermercato di Pescara. L'arresto è il frutto di un'attività d'indagine che va avanti da tempo, e che ha permesso di arrestare l'uomo che è responsabile, assieme ad un complice già finito in carcere, di una violenta rapina avvenuta nella pineta dannunziana il 14 dicembre 2017.

ARRESTATO LATITANTE A PESCARA

In quell'occasione un uomo fu fermato e rapinato dopo essere stato brutalmente picchiato riportando fratture alle vertebre lombari, fratture alle ossa nasali, rottura della dentiera con perdita di elementi dentali e ferite profonde al volto e alla bocca con prognosi di oltre 40 giorni.

Le indagini nell'ultima settimana erano riuscite a localizzarlo in città. Questa cattura, fanno sapere gli investigatori, ormai da tempo impegnati in indagini su svariati reati di natura predatoria consumati nel pescarese e nel Comune di Spoltore, non è casuale ma è la risultante invero di una più ampia manovra investigativa che mira al contrasto e repressione di questo genere di reati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento