rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara: arrestato falsario in un albergo della riviera

Nella sua stanza d'albergo sono stati recuperati decine di documenti falsi, sim telefoniche, codici fiscali e denaro contante

Hanno bussato alla porta della sua stanza d'albergo per notificargli un atto giudiziario, e qui hanno trovato una vera e propria centrale per la contraffazione e falsificazione di documenti. In manette è finito P.M., 34enne romeno arrestato per possesso e fabbricazione di documenti falsi.

SPACCIO E DOCUMENTI FALSI: UN ARRESTO E 3 DENUNCE

Gli agenti della Volante si sono recati in un albergo della riviera dove il romeno viveva. Quando hanno bussato alla porta hanno notato l'atteggiamento nervoso dell'uomo e così hanno deciso di procedere alla perquisizione della stanza e della sua auto, trovando 14 carte di identità di nazionalità romena valide per l’espatrio tutte con numeri differenti ma con la stessa foto. Sequestrate anche 5 carte d'identità italiane false, 15 tesserini del codice fiscale, 35 sim card integre e 1720 euro contanti, probabile frutto dell'attività illecita. Sequestrato anche un pc portatile e 3 telefonini. L'arrestato ora si trova in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: arrestato falsario in un albergo della riviera

IlPescara è in caricamento