Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Pescara, arrestato Direttore Amministrativo Arta Fernandez

Antonio Fernandez, 56 anni, direttore amministrativo dell'Arta di Pescara, è stato arrestato questa mattina dalla Squadra Mobile con l'accusa di corruzione, tentata concussione e abuso d'ufficio

Antonio Fernandez, 56 anni, direttore amministrativo dell'Arta di Pescara, è stato arrestato questa mattina dalla Squadra Mobile con l'accusa di corruzione, tentata concussione e abuso d'ufficio.

Sono indagate anche altre quattro persone, nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura di Pescara e dalla Mobile della Questura, diretta dal dott. Muriana, riguardante un concorso avvenuto nel 2010 per l'assunzione di un perito elettrotecnico all'Arta.

Indagati anche un altro dirigente Arta di Pescara, un ingegnere dell'Arta Toscana, assieme ad un noto avvocato di Chieti, oltre al vincitore del concorso, un ex precario dell'ente.

L'indagine è partita a seguito di diverse segnalazioni anonime, che hanno trovato riscontro dopo le indagini avviate dagli inquirenti, dimostrando come il concorso sia stato condizionato e pilotato grazie ad uno dei componenti della Commissione, che aveva consegnato al candidato la prova scritta d'esame.

Fernandez inoltre aveva tentato di corrompere una dipendente Arta, che ha collaborato alle indagini. Il dirigente l'ha minacciata di un provvedimento disciplinare in quanto ritenuta responsabile dell'avvio delle indagini, dopo che c'era stata una perquisizione nel suo ufficio, tentando di costringerla a redigere un documento in cui si assumeva la completa responsabilità dell'accaduto, scagionando gli indagati. La donna non ha acconsentito e così è stata trasferita presso l'Arta di Chieti, con una delibera firmata dall'inconsapevole Direttore generale Amicone.

La donna inoltre subiva anche un demansionamento, configurando a tutti gli effetti episodi di mobbing.

Fernandez, inoltre, è stato protagonista secondo l'accusa anche di un altro episodio illecito, riguardante l'affidamento del servizio di avvocatura dell'Arta. Anche in questo caso avrebbe concordato con il vincitore, un legale di Chieti, di truccare il bando per l'assegnazione del servizio.

In cambio, l'avvocato ha offerto a Fernandez l'assunzione della cognata nel suo studio legale..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, arrestato Direttore Amministrativo Arta Fernandez

IlPescara è in caricamento