Pescara: anziano muore travolto da un'auto

Un uomo di 75 anni, Domenico Angelozzi, è morto ieri pomeriggio a Pescara dopo essere stato travolto da un'auto guidata da un'infermiera. Angelozzi era a bordo della sua bici, quando è stato colpito e sbalzato in aria. I Vigili Urbani indagano sull'accaduto

Un uomo di 75 anni, Domenico Angelozzi, è morto ieri pomeriggio a Pescara dopo essere stato travolto sulla Nazionale Adriatica, all'incrocio con via San Martino.

Angelozzi si trovava a bordo della sua bicicletta; era appena uscito da un supermercato per acquistare un'anguria, e si apprestava a ripartire per tornare a casa, a poche centinaia di metri.

All'improvviso un'auto, guidata da un'infermiera di 60 anni di Pescara, ha inspiegabilmente invaso la corsia opposta andandosi a schiantare proprio dove si trovata l'uomo.

L'urto è stato terribile, considerando anche che non ci sarebbe stata alcuna frenata, tanto da sbalzare Angelozzi in aria e farlo ricadere a qualche metro di distanza.

L'uomo è stato soccorso da un'ambulanza del 118, ma all'arrivo al Pronto Soccorso di Pescara è morto.

La donna è stata ricoverata in stato di shock: afferma di non ricordare nulla, probabilmente è stata colpita da un malore mentre era alla guida, perdendo completamente il controllo della sua Citroen.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento