menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, aggredisce e picchia la moglie per gelosia: arrestato 35enne

Un 35enne di Pescara è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di stalking, maltrattamenti in famiglia, violazione di domicilio e danneggiamento. Ha minacciato, perseguitato e picchiato la moglie per gelosia

Ha maltrattato, minacciato, picchiato la moglie e minacciato il suo datore di lavoro, un noto avvocato, temendo che i due avessero una relazione.

Per questo, un 35enne di Pescara è stato arrestato con l'accusa di stalking, maltrattamenti in famiglia, violazione di domicilio e danneggiamento.

L'uomo in diverse occasioni ha avuto comportamenti violenti con la moglie, sia a livello verbale con minacce di morte sia a livello fisico. In due occasioni, in particolare, ha minacciato l'uomo quando ha riaccompagnato la moglie a casa e quando li ha trovati insieme a casa. Tormentato dal dubbio che la moglie potesse tradirlo, ha danneggiato l'auto della moglie per poi fuggire.

Ora si trova in carcere. Ad occuparsi delle indagini la Squadra Mobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento