rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Estorsione, evasione, rapina e lesioni personali: 43enne ai domiciliari

L’uomo deve scontare 4 mesi e 27 giorni in quanto riconosciuto colpevole, e condannato in via definitiva, per i reati in questione. L'arresto è stato eseguito dal personale della squadra mobile di Pescara

La Polizia di Pescara ha eseguito un ordine di espiazione di pena detentiva ai domiciliari, emesso dalla Procura della Repubblica, nei confronti di Massimo Schiazza, 43enne del posto.

L’uomo deve scontare 4 mesi e 27 giorni in quanto riconosciuto colpevole, e condannato in via definitiva, per i reati di estorsione, evasione, rapina, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. 

L’operazione è stata eseguita dal personale della Squadra Mobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione, evasione, rapina e lesioni personali: 43enne ai domiciliari

IlPescara è in caricamento