menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, 39enne litiga con la ex e si spara al petto

Un 39enne di Fontanelle si è sparato ieri sera al petto al culmine di una violenta lite con la ex fidanzata avvenuta in strada in via Caduti per Servizio. L'uomo è ricoverato in prognosi riservata

Al termine di una accesa lite con la ex fidanzata, si è sparato un colpo di pistola al petto con una Beretta 98.

Protagonista della triste vicenda un 39enne di Pescara, che ieri sera in via Caduti per Servizio, nel cuore di Fontanelle, ha incontrato la ex fidanzata sperando di poter riallacciare i rapporti dopo la rottura della loro relazione voluta dalla donna.

L'incontro però non ha avuto l'esito sperato ed è iniziata una discussione in strada,finita con il terribile gesto. L'uomo infatti ha estratto la pistola e dopo averla puntata contro il petto ha sparato.

Solo per puro caso il proiettile non ha lesionato organi vitali. Ora è ricoverato in prognosi riservata presso l'ospedale di Pescara, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Indagano i carabinieri. Secondo le prime testimonianze l'uomo non avrebbe mai minacciato l'ex compagna con l'arma, detenuta regolarmente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento