menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, 38enne disperata pronta a cedere il figlio neonato ad una sconosciuta

Una storia di disperazione e solitudine quella che vede come protagonista una donna di 38 anni residente a Pescara, che qualche settimana fa ha avvicinato una sconosciuta alla fermata dell'autobus con l'intenzione di cederle il figlio di 5 mesi

Ha tentato di cedere il figlio di 5 mesi ad una sconosciuta vista alla fermata dell'autobus, in preda alla disperazione e solitudine. La triste storia arriva dalla nostra città, e vede come protagonista una 38enne residente in città ma di origini meridionali.

Qualche settimana fa la donna era in strada lungo viale Pindaro con il bambino in mano, e si era avvicinata ad una signora alla fermata dell'autobus proponendole di prendere suo figlio: "Sei una donna con le palle si vede, prenditi il bambino io non so che farmene..". La donna, scossa dalla proposta ricevuta, ha notato che la 38enne era in evidente stato confusionale, e le ha sommariamente raccontato di non sapere chi era il padre del bambino, probabilmente un extracomunitario e che era disperata.

A quel punto si è recata in Questura dove ha raccontato l'accaduto, e la Polizia ha rintracciato la neo mamma. Interrogata, ha confermato di non sapere chi è il padre del bambino e di essere stata minacciata dalla fidanzata di uno degli uomini che aveva frequentato nel periodo in cui è rimasta incinta. La donna è stata poi visitata e non sono state riscontrate patologie psichiatriche. Gli assistenti sociali hanno fatto visita alla sua abitazione dove hanno notato una situazione abbastanza normale, con il bambino che era ben curato.

La 38enne ha detto di voler bene al bambino e che quella proposta era frutto solo di un momento di disperazione, ma per ora il Tribunale di Pescara ha deciso di toglierlo alla madre e di affidarlo ai servizi sociali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento