rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Pescara, 26enne trovato morto: la famiglia querela i medici

La famiglia del giovane 26enne tossicodipendente trovato morto due giorni fa nella sua abitazione di viale Alcyone, ha sporto querela contro i medici dell'ospedale. Il ragazzo infatti poche ore prima aveva avuto un malore ed era stato subito dimesso dal nosocomio

Hanno sporto querela contro i medici dell'ospedale di Pescara i genitori del 26enne trovato morto due giorni fa nella sua abitazione di villaggio Alcyone.

Il ragazzo poche ore prima del decesso, si era recato in pronto soccorso per un malore. I medici dopo gli accertamenti lo avevano dimesso. Al mattino, la madre lo ha trovato morto. Da qui l'accusa di negligenza nei confronti dei medici.

In base ai primi referti dopo la ricognizione cadaverica del medico legale, sarebbe morto per un'overdose ma solo l'autopsia potrà chiarire le cause precise del decesso.

Il 26enne da poco era uscito da una comunità di recuperot. Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, 26enne trovato morto: la famiglia querela i medici

IlPescara è in caricamento