rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara, 1 Kg di eroina in casa: arrestato 46enne

Un kg di eroina sequestrata nell'abitazione di un 46enne ritenuto vicino a Claudio Martelli, l'uomo che secondo i carabinieri avrebbe sparato a Claudio Di Risio in via Nora. L'operazione è stata condotta dai carabinieri

Ingente sequestro di droga, da parte dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Pescara, avvenuto nell'abitazione di L.S, 46enne pregiudicato. Un kg di eroina pura, del valore di 120 mila euro.

Il sequestro è avvenuto per caso: i carabinieri, diretti dal capitano Stangarone, stavano eseguendo delle perquisizioni domiciliari a carico degli amici di Roberto Martelli, l'uomo ritenuto responsabile della sparatoria avvenuta davanti casa di Claudio Di Risio lo scorso 11 luglio.

L'obiettivo era quello di scovare l'arma utilizzata per esplodere i colpi contro l'ex Banda Battestini. L'arrestato, al momento della perquisizione, ha cercato di sbarazzarsi della droga lanciandola dalla finestra, dove però era appostato il cane dei carabinieri.

Ora si cercherà di capire se l'eroina sequestrata è collegata al ferimento di Di Risio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, 1 Kg di eroina in casa: arrestato 46enne

IlPescara è in caricamento