Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Montesilvano

Perseguitava il suo ex, arrestato un giovane

L'uomo, marocchino, non accettava la fine di una tresca amorosa e tormentava da mesi il suo compagno sudamericano, nonostante fosse destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento

E' un 33enne nordafricano, di nazionalità marocchina, che si è reso colpevole di atti persecutori nei confronti del suo partner, anch'egli di origine straniera, dopo mesi di tormenti ed oppressioni dovuti alla fine di una relazione amorosa.

Per l'arrestato è stata disposta la misura cautelare in carcere inoltrata dalla Procura di Pescara al Gip Nicola Colantonio.

Gli episodi di stalking risalgono al mese di aprile scorso, quando la vittima (un uomo sudamericano) iniziò a rivolgersi ai Carabinieri di Montesilvano denunciando l'ex per i suoi comportamenti ossessivi.

Il divieto coercitivo non ha però placato gli animi del magrebino, che ha continuato con le molestie. Da qui il provvedimento più severo che si è tramutato con la detenzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguitava il suo ex, arrestato un giovane

IlPescara è in caricamento