menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde la memoria e da Roma si ritrova a Pescara: rintracciato 47enne

Un 47enne di Roma scomparso da due giorni è stato rintracciato dalla Polfer a Pescara all'interno dell'atrio della stazione. Era in preda ad un'amnesia grave e non ricordava il suo nome e la sua provenienza

Un 47enne di Roma è stato rintracciato ieri all'interno della stazione ferroviaria di Pescara dopo che i familiari ne avevano denunciato la scomparsa da due giorni.

L'uomo, si aggirava in stato confusionale e quando gli agenti della Polfef si sono avvicinati, hanno capito che era in preda ad una grave amnesia. Non ricordava nulla della sua vita, nemmeno il suo nome e da dove era arrivato.

A quel punto è stato condotto negli uffici e qui i poliziotti hanno trovato nella tasca della giacca un biglietto per il treno Sulmona Pescara ed un documento d'identià, grazie al quale sono stati rintracciati i parenti, arrivati in città per riportarlo a casa.

L'uomo ha moglie e due figli, che però non ha riconosciuto al momento dell'arrivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento