Perde il cellulare mentre rapina un'anziana: i Carabinieri di Pescara lo rintracciano ed arrestano

Un ventottenne di Pescara, Davide Pecoraro, è stato arrestato dai Carabinieri di Pescara con l'accusa di rapina aggravata e lesioni. L'uomo è l'autore di uno scippo in strada ai danni di un'anziana, rimasta ferita. Il giovane è stato rintracciato dai militari in quanto aveva perso il cellulare durante la rapina

Ha rapinato una donna in strada rubandole una collana con un crocifisso d'oro ed ha scaraventato a terra una sua amica.

Davide Pecoraro, ventottenne pescarese, pensava di averla fatta franca dopo il colpo, ma inavvertitamente gli era caduto il cellulare mentre compiva il reato.

Grazie a questo particolare, i Carabinieri della Stazione Principale di Pescara in collaborazione con il Nucleo Radiomobile, hanno rintracciato ed arrestato Pecoraro, che ora è accusato di rapina aggravata e lesioni.

Sono bastati pochi minuti ai militari per risalire alla sua identità, e, una volta perquisito, scoprire che aveva in tasca proprio la collana d'oro che era stata rubata all'anziana.

La donna, al momento della rapina, si trovava con una sua amica, rimasta ferita e contusa dopo che è caduta violentemente a terra nel tentativo fermare il malvivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento