Domenica, 19 Settembre 2021
Penne Penne

Vestina Gas & Luce dona un ecografo portatile all'ospedale di Penne per l'emergenza Coronavirus

La donazione è stata ufficializzata con la consegna del dispositivo avvenuta questa mattina 5 agosto

L'ospedale San Massimo di Penne ha un nuovo ecografo a disposizione. Il dispositivo infatti è stato donato dalla Vestina Gas & Luce nell'ambito dell'emergenza Coronavirus. Questa mattina 5 agosto c'è stata la consegna ufficiale alla presenza del dottor Dante Orlando responsabile area medica dell’Ospedale, dei rappresentanti della direzione generale della Asl di Pescara, dell’amministratore delegato di Vestina Gas & Luce Flavio Augusto Battista, del sindaco di Loreto Aprutino – comune socio di Vestina Gas & Luce – Gabriele Starinieri, del Presidente della società Domenico Donatelli e del consigliere di amministrazione Paride Peretti.

Il dispositivo sarà utile per permettere di eseguire l'esame direttamente nel proprio letto per i pazienti ricoverati nel reparto di Medicina Interna, evitando dunque lo spostamento negli ambulatori soprattutto per chi è in condizioni particolarmente gravi e limitando anche i possibili contagi dovuti al trasporto del paziente. L'ad di Vestina Gas % Luce evidenzia come questa donazione sia motivo d'orgoglio per l'azienda per migliorare l'assistenza ai pazienti in questo momento molto difficile e particolare.

Il sindaco di Loreto Starinieri:

La donazione operata da Vestina Gas e Luce nei confronti della Asl, assume una valenza maggiore tenuto conto che uno dei soci è un ente pubblico e pertanto opera per migliorare i servizi nei confronti dell’intera comunità, specie in questo periodo in cui la solidarietà risulta di fondamentale importanza nell’affrontare le esigenze

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestina Gas & Luce dona un ecografo portatile all'ospedale di Penne per l'emergenza Coronavirus

IlPescara è in caricamento