rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Penne Roccafinadamo

Penne, Roccafinadamo: funerale trova cimitero chiuso, è polemica

Una vicenda paradossale quella avvenuta a Roccafinadamo, una frazione di Penne. La salma di una donna di 87 anni ha rischiato di non poter essere tumulata in quanto il corteo funebre ha trovato il cimitero chiuso

E' polemica a Penne dopo la vicenda avvenuta qualche giorno fa a Roccafinadamo.

La salma di una donna di 87 anni ha rischiato di non poter essere tumulata in quanto il cimitero della piccola frazione era chiuso. Il corteo, una volta arrivato davanti al cancello, ha trovato il lucchetto chiuso e ci è voluta più di un'ora per riuscire ad entrare all'interno del cimitero.

L'addetto alla custodia dell'area ha detto di aver lasciato l'ingresso secondario aperto per evitare di passare davanti ad una chiesetta inagibile, ed era convinto che l'impresa delle pompe funebri e i dipendenti comunali fossero a conoscenza di questo fatto.

Intanto dal PDL arrivano critiche al sindaco D'Alfonso, con la richiesta di spiegazioni sulla vicenda. Inoltre il centrodestra, con il capogruppo Baldacchini, chiede all'amministrazione comunale di assegnare il servizio di gestione del cimitero di Roccafinadamo ad un dipendente comunale. Attualmente la struttura è gestita da un'associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, Roccafinadamo: funerale trova cimitero chiuso, è polemica

IlPescara è in caricamento