Penne

Rissa Pro Penne - Villa Carmine: si aspetta la denuncia dell'arbitro

Il capitano dei carabinieri di Penne Massimiliano Di Pietro: "L'arbitro ha riportato solo lievi contusioni. La denuncia non è partita d'ufficio. Sarà lui a decidere se querelare o meno"

Il Capitano dei Carabinieri di Penne, Massimiliano Di Pietro, è intervenuto sullo spiacevole episodio della rissa durante una partita di terza categoria tra Pro Penne e Villa Carmine: "L’arbitro dell'incontro, Stefano Di Giovanni, della sezione AIA di Pescara, dopo la sospensione della contesa, è stato medicato dagli uomini dell 118 e poi accompagnato all’uscita della città da una nostra pattuglia. Il direttore di gara, a causa degli spintoni e dei pugni ricevuti, ha riportato fortunatamente solo lievi contusioni per le quali non è stato necessario il ricovero".

"Spetterà all'arbitro De Giovanni, dato che la denuncia non è partita d'ufficio, decidere se querelare o meno il giocatore.  Si tratta di un episodio privo di contenuti allarmistici - ha concluso Di Pietro - ma che comunque denota l’estrema animosità che talvolta contraddistingue anche gli incontri delle serie minori".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa Pro Penne - Villa Carmine: si aspetta la denuncia dell'arbitro

IlPescara è in caricamento