Martedì, 26 Ottobre 2021
Penne Penne / Via Ringa

Penne, il capoluogo vestino ricorda i caduti

Questa mattina, nonostante un tempo poco clemente, Penne ha ricordato la memoria dei caduti di guerra, le Forze Armate e, soprattutto l'Unità di'Italia

Questa mattina, intorno alle 9.30, autorità e cittadini si sono ritrovati in Piazza Luca da Penne. Dopo la messa solenne celebrata nella Chiesa di San Domenico, il corteo, guidato dal complesso bandistico Città di Penne, ha attrversato viale Ringa per arrivare fino al Monumento in memoria dei caduti.

Dopo aver deposto una corona di alloro, il sindaco Rocco D'Alfonso e il capitano dei carabinieri di Penne Massimiliano Di Pietro hanno lasciato spazio alle poesie di alcuni bimbi delle scuole elementari. Hanno partecipato ai festeggiamenti anche il comando dei vigili urbani di Penne, il gruppo Alpini e la protezione civile comunale.

"Abbiamo voluto onare nel modo migliore la Festa dell'Unità d'Italia e delle Forze Armate perchè sul 4 novembre si basa la nostra storia come Paese libero, indipendente e sovrano", ha detto il Sindaco Rocco D'Alfonso. "Come comunità di Penne abbiamo voluto ricordare il 4 novembre in modo cordiale". "L'augurio è che in futuro tutti i più importanti risultati non si raggiungano con la guerra ma con la pace, perchè nella pace è la salvezza dell'umanità" - ha concluso il primo cittadino di Penne. 

commemorazione 4 novembre

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, il capoluogo vestino ricorda i caduti

IlPescara è in caricamento