menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: vendeva coltelli e puntatori laser davanti ad un pub, denunciata

Una cittadina cinese di 46 anni è stata denunciata a piede libero dai Carabinieri di Penne, con l'accusa di violazioni alla disciplina del commercio ed al Codice del consumo, vendita ambulante di armi ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità. Vendeva infatti puntatori laser e coltelli davanti ad un pub

Una cittadina cinese di 46 anni, YE SUE, residente a Martinsicuro, è stata denunciata a piede libero dai Carabinieri di Penne, con l'accusa di violazioni alla disciplina del commercio ed al Codice del consumo, vendita ambulante di armi ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

La donna infatti, una commerciante ambulante, vendeva davanti ad un pub della località vestina coltelli e puntatori laser privi di marchio “CE” e delle indicazioni utili alle precauzioni e destinazioni d’uso, il tutto per un valore stimato in €.500,00 circa.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro, mentre alla donna è stata multata per un importo complessivo pari a 5.200 euro.

Il deferimento per il reato di “inosservanza di provvedimenti dell’Autorità” è inoltre scaturito dalla specifica violazione dell’Ordinanza emessa in materia dal Ministero della Salute la quale prevede, tra l’altro, il divieto di produzione e commercializzazione di simili prodotti con finalità di tutela dei consumatori e della collettività in genere.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento