Penne

Penne: rinvenuta una statua del I secolo a.C.

Ieri mattina, nei pressi del vecchio stadio Comunale, gli uomini della Soprintendenza ai beni archeologici d'Abruzzohanno scoperto una statua in pietra calcarea del I a.C.

Ieri mattina, nei pressi del vecchio comunale Fernando Colangelo di Penne, gli uomini della Soprintendenza ai beni archeologici d'Abruzzo, guidati dal direttore-archeologo Andrea Staffa, hanno scoperto una statua in pietra calcarea del I a.C.

"Il rinvenimento", ha detto il direttore della Soprintendenza Staffa, "non è affatto casuale e dimostra la grande storia di Penne e il suo ricco patrimonio". "La statua, risalente al I a.C., raffigura un togato, molto probabilmente un alto magisstrato della Pinna Vestinorum".

Dopo averla estratta con cura, gli uomini della Soprintendenza, con l'aiuto di alcuni operai specializzati, hanno portato l'antica statua in un magazzino del museo archeologico di Penne. "E' una scoperta sensazionale", ha detto il sindaco di Penne Rocco D'Alfonso. "La mostreremo alla cittadinanza durante il periodo natalizio".
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne: rinvenuta una statua del I secolo a.C.

IlPescara è in caricamento