Giovedì, 28 Ottobre 2021
Penne Penne

Penne, riapre il punto nascite dell'ospedale San Massimo

Domani, dopo un mese di stop, riaprirà il punto nascite dell'ospedale San Massimo. Il direttore generale della Asl di Pescara, D'Amario, ha fatto sapere che sono già in corso procedure urgenti per il reclutamento di pediatri

E' pronto a ripartire il punto nascite dell'Ospedale San Massimo. Dopo un mese di stop, che ha causato diversi problemi a tante gravide del circondario vestino, domani il reparto di ginecologia tornerà a funzionare. 

Il direttore generale della Asl, Claudio D'Amario, ha assicurato che sono già in corso procedure urgenti per il reclutamento di pediatri, neonatologi e ginecologi.

Inoltre, ha spiegato il manager della Asl pescarese, ci sarà un potenziamento del setting assistenziale materno-infantile quali l’ecografia morfologica e la diagnostica pre-natale nell’ambito di un percorso nascita moderno e di grande rilevanza sociale.

Anche l'organico medico del San Massimo sarà potenziato con l'arrivo del nuovo primario di Medicina e del nuovo dirigente sanitario in arrivo dal Policlinico di Modena.

Quel che è certo è che il nosocomio pennese, che copre un bacino utenti davvero ampio, vive da troppo tempo, tra tagli e sospensioni di servizi, una situazione di instabilità e sofferenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, riapre il punto nascite dell'ospedale San Massimo

IlPescara è in caricamento