Giovedì, 23 Settembre 2021
Penne Penne

Penne, maturità per tanti studenti dell'area vestina

Passato il primo scoglio, la prova d'italiano, per gli studenti del liceo pennese e dell'istituto tecnico, commerciale e per geometri. A spopolare tra gli studenti il tema d'attualità incentrato sui "sogni e sfide delle nuove generazioni"

Ancora con il cuore in gola, ma con la gioia d'aver superato il primo scoglio della maturità. Questi i sentimenti degli studenti che ieri, intorno alle ore 14, alla spicciolata sono usciti dai rispettivi istituti per ritrovarsi in piazza Luca da Penne ad esternare le proprie sensazioni. Gioia, paura, adrenalina ancora a mille e le solite confessioni tra compagni.

"Ho scelto il tema socio-economico, quello su Steve Jobs", racconta una ragazza appena uscita dal Liceo Luca da Penne. A sentire le testimonianze degli alunni pennesi, che hanno confermato i rilievi effettuati dal ministero, le prefrenze sono andate sul tema socio-economico, per la tipologia B, e sul tema d'attualità, tipologia D, che partendo da una frase di Nizan chiedeva ai ragazzi di discorrere sui sogni e le sfide delle nuove generazioni.

La tipologia A, quella riguardante l'analisi del testo di Montale, non è piaciuta più di tanto raccogliendo poche preferenze. Oggi intanto si replica con il secondo scritto: greco al classico e matematica allo scientifico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, maturità per tanti studenti dell'area vestina

IlPescara è in caricamento