menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: lunedì gli interrogatori per l'Operazione Vestina

I Carabinieri di Penne sono impegnati ad analizzare i documenti sequestrati nel corso del blitz, effetuato giovedì scorso, che ha portato all'arresto del Sindaco di Farindola Antonello De Vico. Lunedì quattro arrestati verranno interrogati

Oltre al Sindaco di Farindola Antonello De Vico, ex coordinatore provinciale Udc, sono finiti in manette due consiglieri comunali di Penne, Alberto Giancaterino e Femio Di Norscia, l'ex assessore provinciale e comunale di Pescara Rocco Petrucci, l'imprenditore Daniele Mazzetti.

Il Sindaco di Penne, Donato Di Marco Berardino, anch'esso finito sul registro degli indagati, nei giorni scorsi, ha manifestato la sua tranquillità sull'attività della magistratura.

A Farindola, invece, nel corso del consiglio comunale, maggioranza e opposzione hanno espresso solidarietà totale nei confronti del primo cittadino, Antonello De Vico, tratto in arresto giovedì.

Lo scandalo, anche grazie alle intercettazioni e ai nuovi elementi e collegamenti saltati fuori dalle carte sequestrate, non sembra destinato a finire.


Rocco Petrucci, Alberto Giancaterino, Femio Di Norscia e Antonello De Vico saranno ascoltati dal gip nella giornata di domani. L'imprenditore Daniele Mazzetti, invece, ai domiciliari in Toscana, sarà ascoltato per rogatoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento