menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: il Comune vuole riqualificare Piazza Luca Da Penne

L'amministrazione vestina ha la ferma intenzione di riqualificare il centro storico di Penne. Per fare ciò bisogna però contrarre mutui. Italia dei Valori e Pdl sono contrari

Nell'ultimo Consiglio Comunale è stato approvato il Bilancio consuntivo del 2009. L'Assessore alle Finanze Daniele Patacchini, dopo aver parlato positivamente dell'operato dell'amministrazione Di Marcoberardino in relazione alla gestione del servizio finanziario nell'anno 2009, ha comunicato l'intenzione dell'amministrazione di affrontare un necessario piano di opere publiche.

L'obiettivo principale è la riqualificazione di Piazza Luca da Penne attraverso l'apertura di un mutuo. Pdl e Idv sono contrari a questa ipotesi.

"Nonostante la crisi economica che si è abbattuta su tutto il territorio nazionale questa Amministrazione è riuscita, nel 2009, a dare comunque dignitosi servizi alla persona e sostegno alle fasce più deboli e soprattutto a non mettere "veramente" le mani in tasca ai cittadini per prelievi maggiori di tasse e tributi.

Siamo convinti, tuttavia, che la collaborazione di tutti i livelli istituzionali in momenti di crisi sia necessaria. Ne sono prova i risultati conseguiti in questi anni, anche da chi mi ha preceduto in questo incarico, risultati che indicano, senza dubbio, che il nostro è un Comune virtuoso che, con sacrificio, giunge oggi al rispetto del patto di stabilità interno.
Questi sono elementi che si costruiscono nel tempo, con il lavoro quotidiano e la costanza nel fare buona amministrazione per il bene della nostra Città.

Per riqualificare la nostra città - ha concluso Patacchini - dobbiamo contrarre mutui. Tali erogazioni non possono avvenire se non ci sono i presupposti finanziari".

Tra le opere più urgenti da effettuare ci sono la riqualificazione di Piazza Luca da Penne e di Largo San Francesco.

Il Sindaco di Penne, Donato Di Marcoberardino, al contrario dei rappresentanti di Italia dei Valori e del Pdl, si è detto favorevole a contrarre mutui per la riqualificazione della città.

"Noi dobbiamo avere la capacità di coniugare il risanamento con le esigenze della città. Se riusciamo a fare questo, riusciremo ad andare avanti.

Abbiamo fatto degli anni di risanamento molto importanti, però la città non si può fermare e questo credo che sia il giudizio che noi dobbiamo cercare di affermare.

Abbiamo degli interventi che sicuramente vanno fatti perché sono degli utili investimenti. Riqualificare Piazza Luca da Penne non significa fare un debito ma un utile investimento per la città.


Sono quindi convinto - ha detto il Sindaco Donato di Marcoberardino - che questo Piano delle Opere Pubbliche sia un Piano importante, parliamo di 1.200.000 euro. Se riusciamo a farlo sia la Maggioranza che l'Opposizione l'avranno fatto nell'interesse della città e quindi avremmo fatto l'interesse della nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento