Lunedì, 20 Settembre 2021
Penne Penne / Via de Sterlich Aliprandi

Penne, furto alla sede della Cisl

Nella notte tra mercoledì e giovedì si sono introdotti all'interno della sede CISL Area Vestina di Penne forzando il portone d'ingresso con arnesi da scasso. I ladri hanno messo a soqquadro gli uffici e sottratto 200 euro

Hanno forzato il portone d'ingresso della sede della Cisl di Penne con arnesi da scasso e si sono introdotti facilmente negli uffici sindacali sfruttando l'assenza di sistemi d'allarme. È successo nella notte tra mercoledì e giovedì in via De Sterlich.

Una volta all'interno degli uffici, la banda ha messo letteralmente a soqquadro le varie stanze rovistando tra cassetti, scaffali e scrivanie in cerca di denaro. Sono stati sottratti circa 200 euro, ma fortunatamente non sono stati portati via, nè danneggiati, i documenti del sindacato.

Ad accorgersi del furto sono stati gli impiegati dell'ufficio che, giovedì mattina, una volta arrivati sul posto di lavoro, hanno trovato tutto a soqquadro e la porta d'ingresso forzata. I carabinieri della compagnia di Penne, intervenuti per i rilievi e per ascoltare le testimonianze del personale sindacale, hanno registrato episodi simili, sempre nella stessa notte, anche in alcune attività commerciali del capoluogo vestino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, furto alla sede della Cisl

IlPescara è in caricamento