Penne Penne

Penne, fugge alla vista dei militari lasciando auto rubata e arnesi da scasso

Alla vista dei militari ha fermato la sua auto ed è scappato per le campagne circostanti. Viaggiava a bordo di un'auto rubata nella Marche e trasportava numerosi arnesi da scasso. I militari non sono riusciti a prenderli

Viaggiava a bordo di una Ford Fiesta e alla vista dei militari di Penne, intorno alle ore 3 della notte scorsa, in contrada Costacomacchia, ha arrestato la marcia fuggendo insieme ad un suo complice per le campagne circostanti.

Le ricerche dei militari non hanno sortito effetti, ma all'interno dell'auto, risultata rubata a Montecosaro, in provincia di Macerata, sono stati rinvenuti diversi strumenti da scasso. L'auto e tutti i materiali al suo interno sono stati sottoposti a sequestro con la speranza di rintracciare qualche indizio utile ad identificare i due malviventi.

Secondo quanto riferito dal capitano dei carabinieri della compagnia di Penne, il comandante Massimiliano Di Pietro, i due malviventi potrebbero essere gli stessi che nelle scorse notti hanno derubato diversi esercizi commerciali del capoluogo vestino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, fugge alla vista dei militari lasciando auto rubata e arnesi da scasso

IlPescara è in caricamento