menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: è morto Domenico Modesti, vittima di un incidente

Ieri, intorno alle ore 19, all’Ospedale Santo Spirito di Pescara, è morto l’imprenditore pennese della Sam Bus. L’uomo, 53 anni, era stato ricoverato il 30 novembre scorso dopo un terribile scontro frontale con un'altra autovettura

Dopo quindici giorni nel reparto di rianimazione  dell’ospedale Santo Spirito di Pescara, ieri sera, intorno alle 19, Domenico Modesti è morto.

L’uomo, 53enne, era stato ricoverato all’Ospedale di Pescara il 30 novembre scorso dopo un brutto incidente avvenuto sulla Statale 81 all’altezza di San Pellegrino.

Una Fiat Punto grigia, condotta da una ragazza di Penne, è sbandata in prossimità di una curva, ed è andata a scontrarsi frontalmente con la macchina dell’imprenditore pennese, una Fiat Panda gialla.
A causa del fondo bagnato, per la ragazza, è stato impossibile evitare il disastroso impatto. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti che, proprio in quel momento, stavano percorrendo la Statale 81.

Modesti è rimasto incastrato tra le lamiere della sua auto per diversi minuti, prima di essere liberato dall’intervento dei Vigili del Fuoco di Montesilvano.

La ragazza è riuscita miracolosamente illesa dall’impatto.  Modesti, invece, è stato portato immediatamente, dal 118 di Penne, all’Ospedale Santo Spirito di Pescara dove, dopo due settimane di agonia, è deceduto.
Prima di restituire il corpo ai familiari per i funerali, il magistrato Barbara Del Bono ha disposto l’esame autoptico.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento