Penne Piazza Luca da Penne

Penne, al Chiostro di San Domenico rievocato il Presepe di San Francesco

E' stato un vero e proprio successo il Presepe vivente organizzato dalla Fratellanza dello Scorpione. All'interno del Chiostro di San Domenico, per due sere, oltre 50 figuranti hanno rievocato in chiave medioevale la Natività

Gran successo a Penne per il Presepe vivente in chiave medievale portato in scena per due sere consecutive, il 28 e 29 dicembre. La Fratellanza dello Scorpione, nella magica atmosfera del Chiostro di San Domenico, ha rievocato la Natività e i momenti più importanti che l'anno preceduta.

Oltre 50 figuranti, senza nessuna parte recitata, accompagnati solo da una voce narrante e da musica dell'epoca, hanno ripercorso le scene più significative del Vangelo secondo l'interpretazione che ne diede San Francesco d'Assisi nel primo presepe della storia, a Greccio nel 1223.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, al Chiostro di San Domenico rievocato il Presepe di San Francesco

IlPescara è in caricamento