Penne, nasconde munizioni in casa ed aggredisce i carabinieri durante la perquisizione: arrestato

Un 39enne pluripregiudicato è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale

Un 39enne già noto alle forze dell'ordine di Penne, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, G.D.M., all'alba è stato oggetto di una perquisizione domiciliare da parte dei militari che hanno rinvenuto nella sua abitazione in località Conaprato delle munizioni. Il 39enne però ha reagito aggredendo i carabinieri che erano alla ricerca proprio di armi e munizioni considerando i precedenti specifici del soggetto. Ora si trova in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento