Martedì, 19 Ottobre 2021
Penne Penne

Penne, denunce per possesso di armi e strumenti da scasso

Due romeni, di 25 e 48 anni, sono stati fermati a Penne in piena notte a bordo di un furgone. I Carabinieri, dopo aver perquisito il mezzo, li hanno denunciati per possesso di strumenti da scasso e armi

Due romeni di 25 e 48 anni sono stati fermati in piena notte, a bordo di un furgone,  nel centro urbano di Penne.I militari di Penne, coordinati dal Capitano Massimiliano Di Pietro, dopo un'attenta ispezione del mezzo, hanno rinvenuto forbici, trancia fili e altri strumenti solitamente utilizzati per i furti.

I due sono stati pertanto denunciati per possesso di armi e strumenti da scasso. La loro presenza nell'hinterland vestino, hanno riferito gli uomini dell'Arma, è facilmente associabile ai tanti furti denunciati nell'ultimo periodo, soprattutto a Penne e Loreto.

Il nucleo operativo Radiomobile di Penne, nel corso di un altro intervento di controllo del territorio, ha denunciato altri due rumeni, entrambi di 25 anni, per trasporto non autorizzato di materiale ferroso. I due, che viaggiavano a bordo di un furgone nella zona di Rosciano, trasportavano senza alcuna autorizzazione ben 5 quintali di ferro.

Nelle ultime settimane è aumentato in modo sensibile il numero di furti compiuti in abitazioni dell'area vestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, denunce per possesso di armi e strumenti da scasso

IlPescara è in caricamento