menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contagi fra gli insegnanti a Penne: il sindaco chiude tutte le scuole

Il sindaco ha deciso, dopo l'aumento dei contagi nella città vestina e soprattutto alcune insegnanti risultate positive, di sospendere le lezioni in presenza

Scuole chiuse a Penne e didattica a distanza al 100% dal 23 al 26 febbraio. Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale vestina, con la decisione presa dal sindaco a seguito dell'aumento dei contagi registrati sul territorio comunale e soprattutto della positività riscontrata di alcuni insegnanti.

Sentito il parere dell'assessore comunale Campitelli, il primo cittadino ha sospeso la didattica in presenza nei plessi scolastici comunali, dall'infanzia alla prima media compresa.

L'assessore ha aggiunto:

"La positività di alcuni insegnanti registrata negli ultimi giorni e le indicazioni fornite dal comitato tecnico della Asl di Pescara ci hanno spinto, in via precauzionale, a sospendere l'attività didattica in presenza negli edifici comunali fino a venerdì 26 febbraio. Poi seguiremo le indicazioni che ci saranno fornite dalla Regione Abruzzo"

Ricordiamo che è stato attivato il Coc, contattabile al numero 348/3973986.      

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento