rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Penne Penne

Penne, Comune in bancarotta: il Pdl chiede le dimissioni del sindaco

Bufera in Comune a Penne, dopo il pignoramento da parte della Ecoemme di circa 500 mila euro di debiti non pagati. Il Pdl, con il coordinatore cittadino Baldacchini, chiede le dimissioni del sindaco D'Alfonso

Bufera in Comune a Penne.

Dopo il pignoramento di circa 500 mila euro di debiti non pagati alla Ecoemme, il Pdl, con il coordinatore cittadino Baldacchini, chiede le dimissioni del sindaco D'Alfonso.

Per il Pdl, ormai l'amministrazione comunale non riesce ormai più a garantire l'ordinaria gestione dell'ente, e quindi occorrerebbe affidare la gestione ad un organo terzo, come un commissario.

Secondo Baldacchini, il sindaco non ha mai fornito risposte ai cittadini, soluzioni e progetti concreti. Anche i fondi del sisma sono stati pignorati dalla Ecoemme.

Baldacchini ha chiesto un incontro con il Prefetto D'Antuono per discutere del futuro politico ed amministrativo di Penne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, Comune in bancarotta: il Pdl chiede le dimissioni del sindaco

IlPescara è in caricamento