rotate-mobile
Penne Penne

Penne: capanno per coltivare marijuana vicino casa, arrestato

Un 23enne di Penne è stato arrestato dai carabinieri in quanto sorpreso a coltivare e spacciare marijuana in un capanno vicino alla sua abitazione

Un 23enne di Penne, in provincia di Pescara, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di “coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Il giovane, infatti, aveva realizzato in un capanno, nei pressi della sua abitazione, una serra per la coltivazione di piante di marijuana da trasformare poi in stupefacente per lo spaccio locale.

I carabinieri, che da tempo seguivano i suoi movimenti considerando che è già conosciuto alle Forze dell'Ordine per reati simili, hanno trovato nelc apanno quattro piante di cannabis indica, 30 grammi di foglie in essicazione,due involucri contenenti marijuana , un bilancino di precisione e circa 200 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio.

Dall'inizio dell'anno, fanno sapere i carabinieri della Compagnia di Penne, sono 19 gli arresti in flagranza nel territorio di competenza per spaccio e coltivazione di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne: capanno per coltivare marijuana vicino casa, arrestato

IlPescara è in caricamento