rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Penne Penne

Brioni: a rischio 60 posti di lavoro?

Aria pesante e di preoccupazione alla Brioni e Roman Style, per il possibile esubero di 60 lavoratori, fra operai ed impiegati. I sindacati non ci stanno: "Basta politiche scellerate"

Estate calda per i lavoratori della Brioni e Roman Style di Penne e Montebello.

A quanto pare, infatti, l'azienda sarebbe intenzionata a licenziare circa 60 lavoratori, fra operai ed impiegati. Una scelta che i sindacati non accettano, soprattutto alla luce delle politiche aziendali messe in campo negli ultimi mesi.

Secondo le sigle sindacali, i vertici dell'azienda avrebbero continuato ad assumere in modo indiscriminato dirigenti causando uno squilibrio che ha portato ad un aumento esorbitante dei costi. L'azienda, infatti, ha giustificato i 60 esuberi con un problema di efficienza.

Nei giorni scorsi c'è stata un'assemblea dei lavoratori che chiedono un confronto con la multinazionale francese proprietaria della Brioni e con l'amministratore delegato, al fine di scongiurare i licenziamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brioni: a rischio 60 posti di lavoro?

IlPescara è in caricamento