rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Penne Penne

A Penne il sindaco Petrucci proroga l'accensione degli impianti di riscaldamenti negli edifici pubblici

Il primo cittadino ha deciso di prorogare la scadenza dell'accensione degli impianti nelle scuole cittadine e nell'ospedale San Massimo

Il sindaco di Penne Gilberto Petrucci ha prorogato almeno fino al 22 aprile l'accensione degli impianti di riscaldamento negli istituti scolastici cittadini e all'interno dell'ospedale San Massimo. L'ordinanza è stata firmata a seguito delle condizioni climatiche in particolare delle temperature ancora relativamente rigide nelle ore serali e notturne, e prevede la possibilità di accendere gli impianti nei locali dell'asilo nido di via Guido Rossa, negli altri istituti scolastici cittadini e nel nosocomio. Gli impianti potranno essere accesi per un massimo di sei ore frazionabili in due o più sezioni nell’arco di una giornata, rispettando l’obbligo di legge di non superare i 20 gradi °c.

A Pescara invece il sindaco Carlo Masci, come già avvenuto nel caso di Spoltore con il sindaco Luciano Di Lorito, ha deciso di consentire l'accensione degli impianti di riscaldamento sia pubblici che privati fino al 30 aprile prossimo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Penne il sindaco Petrucci proroga l'accensione degli impianti di riscaldamenti negli edifici pubblici

IlPescara è in caricamento